CHE PECCATO/ERRORE COMMISERO LE DUE PRIME CREATURE UMANE?





Molte persone si sono chieste e si chiedono curiose, quale fosse stato il peccato commesso dalle due prime creature chiamate Adamo ed Eva. Vediamo cosa dicono le scritture:

"Eloah Yahuveh ordinò all'uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino, ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché, se ne mangerai, certamente morirai»." (Genesi 2,16-17) 

[Con "morirai" intende sia la sua morte, che quella di tutto il genere umano suo discendente..]

QUALE PECCATO HANNO COMMESSO EVA E ADAMO?

Nel cogliere un frutto vietato (dalla Legge), dichiarato proprietà di Eloah, e quindi non più dell'uomo. La prima coppia commise contemporaneamente più peccati, violando quelle leggi morali universali (LMU) scritte nella coscienza della donna e dell'uomo, e che poi furono "ricordate" molti secoli dopo attraverso il patto dei 10 Comandamenti dati a Moshè sul monte Sinai:


1) 'Non rubare': Appropriarsi di ciò che non è tuo;

2) 'Non desiderare le cose degli altri': desiderare con passione, e bramare qualcosa che NON possiedi e NON è affatto tuo;

3) 'Non avere altro Dio oltre a me': (Ovvero: 'Non commettere idolatria'): Riponendo fede/affidandosi/fidandosi del serpente-seduttore e della propria capacità intellettuale, Eva, scelse di fare di testa propria coinvolgendo poi anche il marito Adamo. Compiendo questo gesto essi scelsero non solo [Sè stessi come dèi] ma anche un nuovo dio dell'umanità; Satana l'oppositore del vero Creatore Yahuweh fin dal giorno in cui volle ergersi al di sopra dell'Onnipotente, come è scritto:

"Tu dicevi in cuor tuo: «Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Eloah; mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del settentrione; salirò sulle sommità delle nubi, sarò simile all'Altissimo»." (Isaia 14:13,14)

Commettendo così IDOLATRIA facendosi "altri dèi contro il legittimo Creatore/Padre/Dio" (cfr. Esodo 20:3), attraverso l'associazione in partecipazione con l'opposizione (satana il diavolo) che voleva/vuole sostituire il Creatore di questo Universo.

4) 'Non uccidere': Partecipando a questa associazione a 'delinquere' di stampo mafioso; essi egoisticamente non pensarono nemmeno agli effetti sulle generazioni successive compresi i loro figli che, attraverso il DNA, trasmisero in questo modo il "difetto mortale" a tutti gli esseri umani. Così divennero OMICIDI in associazione con il loro nuovo padre/dio Satana.
Quindi Eva e Adamo in associazione con Satana il Diavolo, sono stati ladri, omicidi, idolatri, e traditori del Vero Eloah Yahuveh. E invece di riporre FIDUCIA nel loro Creatore e Padre che gli aveva dato la vita, e che sicuramente non voleva il loro male, si affidarono al bugiardo, che gli propose falsamente un futuro roseo e senza la morte carnale. 

Cosa che NON si verificò affatto in quanto da quel momento in poi essi morirono per davvero. Per questo motivo il Messia ha chiamato questo 'essere': bugiardo, omicida e padre della menzogna. (Giovanni 8:44)

Satana espresse tutto sè stesso quel giorno, in quanto egli è OMICIDA e PADRE DELLA MENZOGNA, e altrettanto hanno fatto i suoi 'nuovi' figli: Eva & Adamo in associazione a delinquere con questo essere bugiardo!

Il vero Creatore e Padre amorevole aveva avvertito Adamo, come fa con un figlio qualsiasi VERO Padre con la 'P' maiuscola, di non toccare una cosa perchè, facendolo in disubbidienza, poteva fare seriamente del male a sè stesso e agli altri esseri umani, sia a livello carnale (biologico) che spirituale (psichico). Una volta che Eva e Adamo fossero divenuti più "adulti e maturi", sicuramente il Padre gli avrebbe fatto conoscere e spiegato i perchè di molte cose. Purtroppo Eva invece volle "tutto e subito", come fanno anche i bambini immaturi, e poi coinvolse anche il suo tutore e marito Adamo nella propria bramosia di conoscere e avere ciò che non aveva la capacità di capire e avere. 

IL RISULTATO DI QUELLA DISSENNATA SCELTA E' ANCORA DI FRONTE AGLI OCCHI DI TUTTO IL GENERE UMANO.

Attenzione, anche oggi, dopo che Yahuveh ci ha ri-DONATO la vita eterna (che avevamo persa per colpa di Eva e Adamo) per mezzo di Yahushua, rischiamo di perderla ancora, e questa volta davvero per sempre. Con ogni mezzo a sua disposizione; inganni e dottrine seducenti, il malvagio sta tutt'oggi sviando quante più persone al mondo per condurle alla morte eterna da cui non c'è resurrezione. Ma chi riporrà vera fede in Yah e nel Figlio Suo, e seguirà con cuore sincero non solo 'alcuni' ma TUTTI i Suoi insegnamenti, non sarà ingannato.

Perciò la nostra salvezza risiede in Yahushua, che ci ha indicato la VIA STRETTA attraverso cui possiamo giungere alla PORTA STRETTA che ci re-introduce al paradiso terrestre perduto e alla vita eterna. Il Creatore attraverso "l'esempio di vita" del Suo Messia ci offre una 'seconda possibilità' per ritornare alla condizione umana in cui vivevamo prima della trasgressione di Eva e Adamo. Ma Egli è anche giustizia; per questo ha lasciato a Satana la possibilità di regnare su questo mondo FINO AD UN TEMPO STABILITO, affinchè sia l'uomo decaduto e peccatore (che scelse il "portatore di luce" come dio), sia il bugiardo stesso, abbiano la possibilità di regnare e "provare" cosa significa vivere su questo pianeta SENZA IL GOVERNO DEL VERO ELOAH YAHUVEH.

Se a questo punto ti stai domandando perchè stai vivendo un mondo malvagio e perchè l'uomo non riesce a portare, nonostante i suoi sforzi, vera pace, sicurezza e abbondanza fino ad oggi, allora non hai capito quanto scritto fino a qui.


RITORNA ALL'INIZIO E RILEGGI ATTENTAMENTE TUTTO. SE INVECE HAI CAPITO E SAI RISPONDERE CORRETTAMENTE, CONTINUA LA LETTURA...


Satana, il seduttore e l'ingannatore dell'umanità, fa di tutto affinchè la menzogna ed il caos regnino sul mondo. Da una parte ci opprime con povertà, sofferenze, malattie, torture, guerre, morte e lavori che non ci piacciono. E dall'altra ci seduce con la sfrenata ricerca del denaro, di gozzoviglie, divertimenti sfrenati, godimenti estremi, frivolezze inutili, gossip, ecc. affinchè ci allontaniamo dalle cose giuste, dalla saggezza, lasciandoci andare a egoismi e opportunismi, che distruggono l'amore e la fiducia verso i nostri simili. In questo modo ci fa perdere totalmente il senso della vita attuale e alla lunga la via che conduce alla vita eterna.

Pur non meritandocelo, il Padre ci vuole ri-accogliere nel Suo progetto originario della vera vita in un paradiso di delizie, e riportare tutto come era in origine.

"Infatti io ritengo che le sofferenze del tempo presente non siano paragonabili alla gloria che dev'essere manifestata a nostro riguardo. Poiché la creazione aspetta con impazienza la manifestazione dei figli di Eloah; perché la creazione è stata sottoposta alla vanità, non di sua propria volontà, ma a motivo di colui che ve l'ha sottoposta, nella speranza che anche la creazione stessa sarà liberata dalla schiavitù della corruzione per entrare nella gloriosa libertà dei figli di Eloah. Sappiamo infatti che fino a ora tutta la creazione geme ed è in travaglio; non solo essa, ma anche noi, che abbiamo le primizie dello Spirito, gemiamo dentro di noi, aspettando l'adozione, la redenzione del nostro corpo. Poiché siamo stati salvati in speranza. Or la speranza di ciò che si vede, non è speranza; difatti, quello che uno vede, perché lo spererebbe ancora? Ma se speriamo ciò che non vediamo, l'aspettiamo con pazienza." - (Romani 8:18-25)

CONCLUSIONE

Cerchiamo di essere presenti quel giorno, un giorno di gioia dove per l'eternità non verrà più permesso il male e i danni provocati in questo contesto da noi vissuto, verranno riparati. Se tutto verrà ricostituito, di cosa dovremmo preoccuparci? Solo di fare il bene secondo Lui e non secondo la nostra visione di misericordia e bontà, al resto ci penserà il nostro amorevole Padre Creatore. 

Tutto questo male è la PROVA che l'uomo SENZA le Leggi Morali Universali di Yahuveh "SCRITTE NEL CUORE E NELLA MENTE" (cfr. Ebrei 8:10), non può portare nè la pace nel mondo, nè l'AMORE puro e SPONTANEO, che viene da un cuore trasformato dalle leggi morali-universali di Eloah.

Evitiamo perciò ogni contaminazione mentale e spirituale da parte di questo mondo avviato verso il suo destino finale, e allontaniamoci dagli empi che continuano a seguire gli spiriti e le ispirazioni di questo mondo che giace sotto il potere di queste influenze bugiarde. Smettiamo di seguire le religioni colluse con gli Stati e con i loro 'crimini' di guerra, le pseudo-religioni ammantate di falsa bontà come i loro adepti, le sètte che propagandano "Dogmi" di presunti Profeti e Dottori, e tutti quegli INCREDULI che pur leggendo la Bibbia o dichiarandosi religiosi, NON UBBIDISCONO AFFATTO agli insegnamenti del nostro Re dei Re e Signore dei Signori, come è scritto:


"«Egli ha accecato i loro occhi e ha indurito i loro cuori,
affinché non vedano con gli occhi,
e non comprendano con il cuore,
e non si convertano, e io non li guarisca»."

(Giov. 12:4) 


Piuttosto raduniamoci insieme a quelli che veramente seguono l'UNICO PRESCELTO-UNTO DA YAH = Ha'MashYah (Messia) e non un qualsiasi Cristo = scelto-unto da un qualsiasi altro/ALTRI Elohim = dio, dèi (idolatria)


YAHUSHUA

Segui su facebook